E' bene metterselo in testa: la possono chiamare con tutti gli hashtag che vogliono, ma questa e' una quarantena di massa ed e' qui per restare a lungo.

 

20200314 quarantena1

 

Come abbiamo imparato, i tempi di incubazione del Covid-19 sono di circa una settimana con sporadici casi in cui si arriva oltre le due settimane. O meglio, almeno due settimane: ci sono casi in cui si e' arrivati addirittura quasi a un mese di incubazione, ma si tratta di eccezioni: la media e' di 5 giorni.

Il punto e' che se si vuole bloccare l'epidemia, occorre forzare in isolamento tutti quanti, ma questo non e' possibile; si fermerebbero gli impianti produttivi, le industrie, i trasporti; si interromperebbero gli approvigionamenti alimentari, la produzione di medicinali, le forniture di acqua, luce e gas: insomma si sprofonderebbe nel caos e si verificherebbe quello scenario apocalittico, caso limite teorico, che abbiamo menzionato come assolutamente ipotetico qualche giorno fa.

Inoltre stiamo partendo solo adesso con una vera quarantena di massa. I contatti fra persone, che continuano ad esserci per motivi di forza maggiore o solamente per la mancanza di responsabilita' delle persone, porteranno ad avere nuovi infetti da qui alle prossime due settimane. Se e' auspicabile, ma da dimostrare, che il picco di malati registrati lo avremo il 25-26 Aprile, questo non significa assolutamente che potremo abbassare la guardia immediatamente dopo, pena ricominciare da capo con una nuova ondata di contagi.

E lo stesso vale per i contagi di ritorno; l'infezione sta iniziando a manifestarsi negli altri paesi solo in questi giorni, e i governi locali sembrano affrontare la cosa con preoccupante sufficienza. Ci dobbiamo aspettare un numero di contagiati impressionante a livello globale, e mi immagino che l'Italia dovra' chiudere a sua volta le frontiere per chiunque arrivi da fuori (magari con ingressi contingentati e la ormai classica quarantena).

 

20200314 quarantena2

 

Insomma, la quarantena cautelativa a cui siamo sottoposti non terminera' fra tre settimane, tutt'altro. Fino a che non sara' disponibile un vaccino l'attenzione dovra' rimanere alta, e si parla di non meno di 10 mesi. Non penso proprio che dovremo restare rintanati in casa per tanto tempo, ma probabilmente almeno fino a tutto Aprile, se non qualcosa in piu'.

E' importante non prendere sottogamba la situazione piu' di quanto e' gia' stato fatto ma nemmeno distruggerci dentro per uno stile cambiato per molti italiani. Abituiamoci a stare tranquilli, coi nostri cari, e magari ad apprezzare il maggior tempo libero a disposizione. Hai visto mai che finalmente si riesca a ridurre il nostro tasso di stress?

 

20200314 quarantena3

 

ban49