"Tutti i Graceling hanno gli occhi di due colori diversi. Tutti i Graceling hanno un Dono. Difficile è però sapere quale Dono possiedono".

 

20160414 Graceling

 

Graceling è un romanzo fantasy di Kristin Cashore uscito nel 2008. Il romanzo narra le vicende di Katje, una ragazza diciottenne con una particolarità, quella di essere una Graceling. I Graceling si riconoscono dalle persone normali dal fatto che possiedono le iridi degli occhi di colori diversi. Tutti i Graceling hanno un dono, il difficile è capire quale dono possiedono e come controllarlo. Ci sono doni quasi inutili, come la capacità di ripetere le parole al contrario o di ricordare certi dettagli, altri, come quello di Katje, che la rendono preziosa e unica nel suo genere.

Il dono di Katje si manifestò il giorno in cui un uomo provò, con la forza, a baciare la ragazza. Il cuore di Katje era immerso nel terrore e il suo dono reagì automaticamente. La ragazza uccise l'uomo in pochi istanti, pochi gesti compassati, come se si fosse allenata una vita per portare il dono della morte. 

Re Rand, sovrano di Middluns e zio di Katje, cominciò ad addestrarne le capacità e, in seguito, a sfruttarne la fama per mantenere il controllo sui suoi sudditi in un clima di terrore. La trovava utile: quando i banditi al confine davano problemi eccessivi, perché mandare un'intera armata, quando poteva spedire un'unica persona? Era molto più economico.

Po, o come si scoprirà in seguito Principe Greening Grandemalion Verdeggiante, è il settimo figlio di Re Ror di Lienid. Ha un occhio color oro e l'altro argento, il suo dono è leggere i pensieri altrui. In accordo con la Madre e il Nonno, non ha mai rivelato la vera natura del suo dono per non essere sfruttato dal padre e dai fratelli maggiori facendo finta di avere come dono quello del combattimento. Po conosce Katje mentre è in missione per salvare il nonno. I due incrociano le armi, cominciano a conoscersi e fanno amicizia. Questo incontro porterà Katje a ribellarsi alle imposizioni dello zio Re Rand e a scappare.

Il romanzo prosegue tra inseguimenti, combattimenti, salvataggi e momenti di riflessione, tutto giocato sulla difficoltà di Katje nel comprendere appieno il suo dono. All'inizio la Katje crede di possedere il dono della Morte. L'Autrice lo descrive così: "La bambina si allenava ogni giorno. Imparò a calcolare la propria velocità e la forza esplosiva; a distinguere la differenza di prospettiva, posizione e intensità di un colpo che uccide e uno che mutila; a disarmare un uomo, a spezzargli una gamba, e a girargli il braccio in modo così terribile da farlo smettere di lottare e implorare pietà; a combattere con la spada, i coltelli e i pugnali. Era così concentrata, rapida e creativa da riuscire a far svenire un uomo anche con entrambe le braccia legate ai fianchi. Era il suo Dono."

La fuga dal controllo dello Zio, la conoscenza con Po e le prospettive di una vita differente, portano la conoscenza del dono di Katje su livelli diversi. Vedere le cose sotto ottiche differenti condurrà la protagonista a rivalutare se stessa e il suo dono.

Graceling ha un prequel Fire e un sequel Bitterblue, entrambi portano i nomi delle protagoniste. In conclusione il libro si lascia leggere piacevolmente, potrebbe sembrare una storia semplice e lineare, ma ha un che di profondità che non ti aspetti, lo consiglio per chi è appassionato di Fantasy, ma anche per chi ha voglia di leggere qualcosa che può innescare ad interessanti riflessioni.

 
Voto: 7

 

ban49