Ennesima interessante visione di come i videogames interferiscono prepotentemente nel mondo dei manga coreani.

 

20200330 SwKing01

Da tempo seguo l’evoluzione dei manga coreani. Partendo dal Solo Leveling, I Level Up Alone, passando per Skeleton Soldier Couldn't Protect the Dungeon ed arrivando fino a Tomb Raider King, tutti questi manga hanno in comune la stessa scelta di base, fondere la struttura del videogioco con quella del manga.

Appare subito evidente che i protagonisti di tutti questi manga abbiano come filo comune la capacità di vedere schermate di dialogo, o di aggiornamento dei sistemi, che li aiutano ad evolvere le loro abilità o a completare le loro missioni. Mi sono innamorato di Solo Leveling, il primo del genere in cui mi sono imbattuto, ma mi ha conquistato anche Skeleton Soldier; mentre Tomb Raider King rimane un filo meno interessante, almeno fino a questo momento .

 

20200330 SwKing02

 

Quando mi sono imbattuto in Survival Story of a Sword King in a Fantasy World, ho trovato l’idea di base molto carina: una persona è stata connessa, suo malgrado, ad un mondo fantasy virtuale. Il nostro protagonista si ritrova da solo, deve combattere per sopravvivere e completare il tutorial per ottenere abbastanza esperienza da accedere al vero e proprio gioco cooperativo. La sfortuna vuole, che le sue linee guida siano corrotte, e lui si ritrova intrappolato nel tutorial senza possibilità di andare avanti ne abbandonare, pena la morte anche nella sua esistenza al di fuori del gioco.

Ryu Han-Bin, il nostro protagonista, continua ad ammazzare cani demoniaci ogni singolo giorno, ed ogni volta che raggiunge il livello 5 il suo programma “linee guida” si blocca e lo riporta al primo livello. Mentre il suo livello continua costantemente a ritornare a zero, le sue statistiche continuano ad aumentare, di conseguenza il tutorial continua a generare cani demoniaci di livelli sempre più alti per compensare le caratteristiche straordinarie che Ryu Han-Bin continua ad accumulare in giorni, mesi ed anni di lotta.

Un giorno qualunque, come una stupenda casualità, uno dei programmatori che si occupa delle cavie immesse nel gioco si accorge che nel mondo tutorial c'è ancora qualcuno, e pur di evitare problemi con i suoi capi forza il sistema e concede a Ryu Han-Bin di terminare il suo infinito addestramento. Il passaggio a questo nuovo mondo è quasi liberatorio, ma la gioia dura poco; è bastato poco per scoprire che i “Terrestri”, come lui, vengono braccati dai cacciatori di taglie. E’ quindi saggia la scelta di non farsi scoprire evitando di usare in pubblico le sue potentissime statistiche che lo identificherebbero subito come un’anomalia e quindi come un “Terrestre”.

 

20200330 SwKing03

 

Due sono le cose che sicuramente il nostro protagonista dovrà affrontare nel nuovo mondo: la prima è conosciuta, il fatto che il suo programma linee guida è ancora danneggiato e non lo assiste minimamente. La seconda è la difficoltà di accumulare punti esperienza. Il suo livello è appena 5, ma le sue statistiche, che sono estremamente alte, non gli permettono di accumulare nulla. Così è costretto a cercare mostri più forti nei Dungeon, a cui può accedere legalmente solo con un livello più alto o facendo squadra con i personaggi di questo mondo.

Se il canovaccio di base è abbastanza interessante da fornire più spunti per la trama, la scelta di condire tutto con molte gag comiche fa si che questo manga comincia a somigliare un po’ a One Punch Man. Come per Tomb Raider King, attendo che la storia si evolva in maniera interessante, adesso i presupposti sono buoni, ma bisogna vedere sul lungo periodo se queste premesse terranno bene o verranno meno.

Vi segnalo altri due prodotti che hanno provato, con differenti successi, a fondere il videogioco nella trama principale delle loro stoire: il primo è il film Avalon, prende spunto da un'ottima base, ma la sua realizzazione è alquanto discutibile; mentre il secondo è l'anime Sword Art Online, un capolavoro nel suo genere, almeno fino ad una certa puntata.

 
Survival Story of a Sword King in a Fantasy World, 2019 - in corso di realizzazione
Voto: 6

 

ban49