In Evidenza

Manga e Fumetti: Le Recensioni | 09 Apr 2020 | MarcoF
Slam Dunk

Un mito intramontabile ritorna in edicola e spero che tanti ragazzi ne approfittino per appassionarsi a manga e basket.

 

Politica | 08 Apr 2020 | Il Cobra
L'Occidente e la massa di governanti indegni

Perche' l'Occidente si e' fatto cogliere impreparato dall'emergenza Coronavirus nonostante tutti i segnali che arrivavano dalla Cina?

 

Remake di un film francese uscito tre anni prima, The Next Three Days e’ uno di quei pochi film d’azione statunitensi che riescono a mantenere una trama abbastanza credibile per tutta la loro durata.

 

20200221 nextthreedays1

 

Russel Crowe e’ un buon padre di famiglia. Con Elizabeth Banks, la moglie, stanno crescendo un bambino sano e felice; la loro vita calma e' turbata solo da piccoli scontri lavorativi. Quando lei viene arrestata per l’omicidio del capoufficio le cose precipitano, e lui si trovera’ a dover gestire una situazione piu’ grande di lui che necessita di una soluzione il prima possibile.

The Next Three Days e’ un buon film ed e’ un thriller atipico; alle classiche scene d’azione pacchiane preferisce un sottile gioco psicologico e mentale, ed incentra l’attenzione sui rapporti umani. I momenti di tensione ed anche di azione non mancheranno, ma sono confinati, a mio parere ottimamente, nell’ultimo terzo del film.

 

20200221 nextthreedays1

 

Come detto, il regista Paul Haggis (Nella Valle di Elah) si sofferma molto sull’aspetto umano della vicenda. Russel Crowe, che nell’immaginario collettivo rimane per tutti il protagonista-guerriero de Il Gladiatore, si dimostra eccezionale nel concentrare su di se una carica emotiva sostanziale; e’ capace di suscitare tenerezza, nel modo amorevole in cui accudisce il figlio, e pieta’ per la condizione familiare in cui si trova. La sua controparte, una bravissima Elizabeth Banks (Slither, Hunger Games) e’ capacissima d’altronde di ammaliare ed insospettire lo spettatore, riuscendo a confondere le acque sulla sua natura fino alle battute finali.
Attorno a loro ruotano attori meno noti sui quali ho qualche perplessita’ (nel caso dei poliziotti) o grande stima (i familiari Brian Dennehy, gia’ visto in Rambo e Cocoon, ed il giovanissimo Ty Simpkin). Particine di rilievo per Liam Neeson e Olivia Wilde.

 

20200221 nextthreedays4

 

I tempi sono perfetti; non ci sono mai cali nel ritmo, e nonostante la pacatezza dei toni l’attenzione e’ sempre alta. La fotografia e’ capace di cogliere gli aspetti piu’ intimi della vicenda come quelli piu’ spettacolari, e senza dover ricorrere a particolari tecniche; i colori sono tenui ma piu’ morbidi che sbiaditi, come a voler sottolineare il dolore piu’ che il disagio.
Anche il repentino cambio di stile che a un certo punto trasforma il film e’ sapientemente gestito e ben curato; un plauso va al regista, capace di trovare soluzioni razionali alle situazioni create dalla sceneggiatura.

 

20200221 nextthreedays2

 

Il film e’ molto buono, e ne consiglio vivamente la visione; se vi piace il genere vi suggerisco anche il recentemente recensito Non Dirlo a Nessuno, pellicola clamorosamente bella che merita la vostra attenzione.

 

The Next Three Days, 2010
Voto: 7.5

ban49

 

I Nostri Articoli

Videogiochi: Le Recensioni | 08 Apr 2020 | Carlo Desiderati
The Witcher

Il primo capitolo della serie videoludica che ha reso celebri le avventure di Geralt di Rivia. Varrà ancora la pena d'essere giocato?

 

Film: Le Recensioni | 07 Apr 2020 | Il Cobra
Trainspotting

A distanza di oltre venti anni, Trainspotting e’ ancora un film da vedere.

 

 

Animazione: Le Recensioni | 06 Apr 2020 | MarcoF
Yu degli spettri

Un Anime che richiama alla mente l’adolescenza di noi quarantenni un po’ nerd.

 

Tanto Per Ridere: I Meme | 05 Apr 2020 | MarcoF
I meme del momento - Scuola, lavoro e telelavoro

Come se la cavano gli italiani con la chiusura delle scuole ed il telelavoro? Cos'è cambiato per quelli che ancora lavorano fuori casa?

 

Videogiochi: Le Recensioni | 04 Apr 2020 | Il Cobra
Time of Fury

Una intelligenza artificiale non all'altezza ed un multiplayer non funzionante affondano un gioco altrimenti che poteva essere un capolavoro.

 

Musica: Jukebox | 04 Apr 2020 | Tech-Priest
Ramones - I Don't Want To Grow Up

Uno scanzonato e a tratti commovente inno alla libertà.

 

Storia e Militaria | 03 Apr 2020 | Sinue L'Egiziano
Operazione Barkhane: in guerra contro il terrorismo

Iniziata nel 2014 e capitanata dalla Francia, l’operazione Barkhane mira a creare un ambiente di cooperazione tra i paesi del G5 Shael per contrastare le forze terroriste nella zona.

 

Racconti: Massive Darkness | 02 Apr 2020 | MarcoF
05 - Intanto nell’Oscurità…

“I suoi temibili emissari, gli Agenti, erano accompagnati da mostri appartenenti ad un’era perduta”.

 

Film: Le Recensioni | 01 Apr 2020 | Tech-Priest
Le Mans '66 La Grande Sfida

Dopo Rush, un altro film capolavoro sulle corse, la passione e l'amicizia.

 

Musica: Le Recensioni | 20 Dic 2002 | Il Cobra
Bluvertigo - Metallo non Metallo

Cos'hanno in comune la pappa reale, un tasiera musicale e una Fiat 500? Nulla, cosi' come nulla della musica dei Bluvertigo ha i comune con la normalita'. Metallo non Metallo, il secondo lavoro della band piemontese, lascia alle spalle le tonalita' pop-rock [ ... ]

Film: Le Recensioni | 31 Mar 2020 | Il Cobra
La Crisi!

Un divertentissimo film francese che distrugge il mito della borghesia radical chic. Forse e' per questo che e' semisconosciuto?

 

Manga e Fumetti: Le Recensioni | 30 Mar 2020 | MarcoF
Survival Story of a Sword King in a Fantasy World

Ennesima interessante visione di come i videogames interferiscono prepotentemente nel mondo dei manga coreani.

 

Tanto Per Ridere: I Meme | 29 Mar 2020 | MarcoF
I meme del momento - Autocertificazioni

Ed ecco che arriva la mitica lotteria delle Autocertificazioni per poter uscire di casa.

 

Musica: Jukebox | 28 Mar 2020 | Tech-Priest
Nighwish - Ever Dream - Live End Of An Era

La punta di diamante della produzione dei primi Nightwish.

 

Film: Le Recensioni | 27 Mar 2020 | Il Cobra
Sacro GRA

Una roba indefinita: Sacro GRA vorrebbe mostrare vite diverse senza dare un contesto o un filo logico. Ne esce una porcheria colossale.

 

 

ban49