Nel passaggio dal libro al film The Martian perde tantissimo, ma alla fine e’ una pellicola che si lascia vedere.

 

20191227 martian1

 

Ho recensito quattro anni fa L’Uomo di Marte, romanzo dove un astronauta viene lasciato per morto su Marte (tie’ senti che gioco di parole) e se la deve cavare con quanto abbandonato in tutta fretta nella base d’appoggio fino ad un eventuale salvataggio.

Il film non riesce a rimanere all’altezza del libro: tutta la freschezza, le battute, l’ironia disperata del protagonista vengono perdute, cosi’ come quel senso di lunga attesa prima di poter comunicare con la Terra. Intere sezioni del libro vengono sacrificate per restare intorno alle due ore di proiezione; ragione in parte comprensibile, ma il film alla fine risulta un po’ scialbo e molto semplicistico. Mentre nel libro le azioni (e i risultati) del protagonista vengono spiegate con un senso logico, qui tutto sembra facile e scontato. Si perde insomma quel senso di angoscia del racconto originale.

 

20191227 martian2

 

Ridley Scott (Alien, Blade Runner, Black Hawk Down) in cabina di regia fa comunque un buon lavoro per quanto riguarda inquadrature e ritmi; la sua impronta e’ probabilmente cio’ che consente a The Martian di rimanere a galla nonostante la sceneggiatura resa piatta e poco interessante. Matt Damon (L’Uomo della Pioggia, Will Hunting, Salvate il soldato Ryan, Dogma, Green Zone, Contagion, Interstellar e mille altri film degni di nota), d’altra parte, riesce benissimo a ricoprire il ruolo del botanico abbandonato su Marte dai compagni, e sopperisce con la sua simpatia a quanto rimosso dalla sceneggiatura. Accanto a lui troviamo una serie di ottimi attori, come Jessica Chastain (Zero Dark Thirty, Interstellar), Michael Pena (Shooter, Leoni per Agnelli), Sean Bean (Il Signore degli Anelli, Il Trono di Spade), Kate Mara (We Are Marshall, Shooter, Transcendence); il pacchetto comunque non e’ abbastanza valorizzato nel suo insieme, visto che tutto ruota intorno a Matt Damon.

 

20191227 martian3

 

Gli effetti speciali sono di buona fattura e non si notano battute a vuoto, ne’ un abuso ingiustificato (nelle pellicole di genere e’ facile eccedere). La colonna sonora segue fedelmente quanto indicato nel libro, con pezzi storici ma inascoltabili della disco dance anni 70-80.

Fondamentalmente il film non mi ha fatto impazzire, ma non e’ nemmeno brutto. Non regge il confronto col libro, come a molti film succede, ma nemmeno offre qualcosa di sostanzioso per lo spettatore. Buono da vedere una volta, e nulla piu’.

 

20191227 martian4

 

The Martian, 2015
Voto: 6.5

ban49

 

Tanto Per Ridere: I Meme | 07 Giu 2020 | MarcoF
I meme del momento - Termoscanner e App Immuni

Tanti strumenti di controllo per evitare il contagio, e tanti meme dal termoscanner all'app "Immuni"

 

Musica: Jukebox | 06 Giu 2020 | Tech-Priest
Tiamat - Gaia

Un brano ambientalista quando ancora non era di moda parlare di questi argomenti. Gaia è una suadente ode al pianeta come un grido sussurrato in cui i Tiamat erano maestri.

 

Politica | 05 Giu 2020 | Il Cobra
Come la sinistra legittima i suoi avversari, pardon, nemici politici

Con le sue azioni, la sinistra e' riuscita in questi anni a compattare buona parte dell'elettorato moderato su figure almeno in alcuni casi discutibili.

 

Politica | 04 Giu 2020 | Sinue L'Egiziano
Lianghui 2020, venti di novità dalla Cina

Lianghui è una annuale riunione che vede come partecipanti l'organo legislativo e consultivo cinesi, e costituisce un appuntamento fondamentale per conoscere gli sviluppi economici e politici del paese.

 

Film: Le Recensioni | 03 Giu 2020 | Carlo Desiderati
Mediterraneo

Mediterraneo è un vero viaggio nel profondo della nostra anima.

 

GDR: Gli Approfondimenti | 07 Set 2000 | Macros
Cuoio o Metallo

Giochi di ruolo: quale armatura scegliere per essere piu' efficaci?

 

Animazione: Le Recensioni | 01 Giu 2020 | MarcoF
Beastars - Stagione 1

Ti amo o voglio solo mangiarti? Sei la mia preda o la ragazza con cui voglio stare? Queste domande si fondono e si confondono in un vortice d’inaspettate situazioni.

 

Tanto Per Ridere: I Meme | 31 Mag 2020 | MarcoF
I meme del momento - Tutti al Mare-Covid

Si sente aria di fine Pandemia ... che sia vero o no, l'estate si avvicina a grandi falcate e quindi andiamo a vedere come i produttori di Meme e Vignette ci immaginano questa estate.

 

Musica: Jukebox | 30 Mag 2020 | Tech-Priest
Heaven And Hell - Heaven And Hell (Live)

A dieci anni dalla morte di Ronnie James Dio, riviviamo una delle sue ultime esibizioni. Forse la migliore in assoluto. Un frontman straordinario fino alla fine.

 

Videogiochi: After Action Reports | 29 Mag 2020 | Il Cobra
Mazinga contro i sette nani: chi potra' mai vincere?

Storia di due irresponsabili wargamers, di un carro ciccione e di come gli Stratovarius abbiano influenzato la seconda guerra mondiale.

 

Politica | 28 Mag 2020 | Il Cobra
Palamara, la magistratura e la morte della democrazia

In Italia la democrazia e' morta: da qualche anno stiamo vedendo dei mini-colpi di stato atti a garantire il governo ad una specifica parte politica.

 

Serie TV: Le Recensioni | 28 Mag 2020 | MarcoF
Good Omens

Una divertentissima miniserie apocalittica dagli sviluppi umoristici assurdi. Michael Sheen e David Tennant sono FENOMENALI!

 

Film: Le Recensioni | 26 Lug 2004 | Il Cobra
The Day After Tomorrow

Come ben sa chi segue da tempo la Tana, non sono un grande estimatore dei film d’azione americani, ne’ tanto meno di quelli catastrofici.

 

 

Musica: Le Recensioni | 02 Mar 2005 | Tech-Priest
Megadeth - Countdown To Extinction

L’inizio degli anni novanta ha visto una certa apertura dei gruppi metal classici verso sonorità meno intransigenti e più “orecchiabili”.

 

 

 

ban49