Fabio Volo firma una leggera favola romantica che riesce ad essere delicata senza sfociare nello stucchevole.

 

20190128 giornopiu1

 

In Il Giorno in Piu' Fabio Volo interpreta i panni di un quarantenne scapolo, poco interessato ai sentimenti ed agli esseri umani; la sua vita sociale e' improntata alla superficialita' ed al mantenere il distacco da tutto. Salvo poi, come sempre accade in questi racconti, subire uno stravolgimento dopo un incontro fortuito; rimettersi in discussione e trovare una dimensione diversa all'interno dell'universo umano... Forse.

Un film che per certi versi mi ha ricordato About a Boy, ma senza quella vena drammatica e melensa che affligge la seconda parte della pellicola con Hugh Grant, Il Giorno in Piu' e' una divertente commedia romantica; una piccola favola che si concede qua e la' delle licenze che non minano eccessivamente la credibilita' di una storia comunque estremizzata fin dalle prime battute. Il personaggio interpretato da Fabio Volo e' oggettivamente caricaturizzato cosi' come altri intorno a lui, ma cio' non stride nel contesto.

 

20190128 giornopiu2

 

Buona la sua interpretazione, sebbene come sempre Volo sia in grado di avere una faccia e una sola - ma ricordiamoci che piu' che un attore e' uno scrittore ed uomo di spettacolo in genere. Molto brava Isabella Ragonese, capace di interpretare una ragazza dalla doppia faccia caratteriale, ed anche lei vittima della freddezza d'animo caratteristica di questi anni. Anche i comprimari denotano una buona presenza corale, con un cast che si fregia di nomi di peso come quello di Roberto Citran, attore di esperienza e di caratura internazionale, e Valeria Bilello, sparita un po' dalle scene dopo i suoi ottimi esordi su MTV. Purtroppo in una scena c'e' anche Luciana Littizietto, capace solo di esprimere una valanga di volgarita' ed astio; caratteristiche si del personaggio ma soprattutto della persona. La speranza che sparisca per sempre dai nostri radar e' sempre forte.

In regia Massimo Venier fa un onesto lavoro: i tempi sono corretti e non ci sono forzature eccessive. Manca un tratto caratteristico, ma il regista molto vicino alla Gialappa's e ad Aldo, Giovanni e Giacomo sembra preferire lasciare spazio ad i suoi attori piuttosto che far sentire la sua impronta. Una scelta tutto sommato rispettabile, se come in questo caso da' i suoi risultati.

 

20190128 giornopiu3

 

Il Giorno in Piu' e' un film gradevole, che puo' riempire una serata passata sul divano in compagnia della propria meta'.

 

Il Giorno in Piu', 2011
Voto: 6.5

 

ban49