Un paio di domeniche fa sono andato al cinema, e voi direte: "sti gran caz…" Ma aspettate a criticare. Il film era Van Helsing, con protagonista Hugh Jackman, il grande Wolverine della saga cinematografica degli X- Men.

 

20050203 vanhelsing

 

Bè, questa volta parto dal giudizio: una porcata indecente. Peccato, perché l’inizio non era male affatto.
Il film parte con un bel prologo in bianco e nero, ma poi…merda. Io all’inizio dico: “che borata, mi sa che è figo”. Dopo una ventina di minuti penso ”che borata, ma sta sgravando un po’ troppo”. Dopo un’ora: “Che borata, ora ha sgravato veramente”. Dopo un’ora e mezza: “Che borata, mò ha proprio rotto le palle”. Per quanto riguarda il giudizio alla fine del film, vi do l’inizio della frase, poi a vostra scelta completatela: “Che borata….”.

La storia è semplice: c’è il nostro fichissimo Van Helsing, di cui non si pronuncia mai il nome (mi ricorda a scuola, quando venivi chiamato solo per cognome), che è un’agente del Vaticano (stile uomini in nero di Martin Mystere, se frequentate il fumetto). Mr Helsing è il Chrales Bronson della legge vaticana (braccio violento), che punisce, anche se io direi meglio smembra, i cattivi. All’inizio del film il nostro eroe fa letteralmente a pezzi Mr. Hyde, poi ritorna tranquillamente in Vaticano. Finito l’allegra gore fest si passa alla storia vera e propria (purtroppo). Ci sono i vampiri, i loro orridi figli, ci sono i poveri sfigati della Transilvania, capeggiati da una bella figliola e ci sono gli uomini lupo, servi dei vampiri. Come special guest c’è anche Frankenstein. Ii vampiri vogliono conquistare il mondo, ma per farlo devono risvegliare i figli usando una scarica elettrica particolare; ma per poterla convogliare dove vogliono devono usare Frankenstein come catalizzatore. Van Helsing deve evitare che ciò avvenga, anche perché sennò lui diventa disoccupato e gli tocca andare a protestare davanti al Quirinale.

La storia è degna di una bella telenovela brasiliana, stile Dancin' Days (quella con Sonia Braga, e con i sandali con i calzini a righe della sigla finale). Peccato perché l’idea non è male, ma lo svolgimento è tragico. L’unico credibile è Van Helsing, ma d’altra parte è Wolverine, andateci voi a dirgli che ha recitato da cani. Per il resto, a parte la solita bella figliola, che è anche la protagonista di Underworld, è tutto “cacca”. Gli effetti non sono all’altezza, gli abitanti della Transilvania sono stupidi, e Igor è una delusione. Il film, che secondo me ha scopiazzato dal sopraccitato Underworld, di ben altra caratura, è molto simile a quell’altro bell’esempio di film-cacca che è Blade 2. Il mio consiglio? Se avete soldi da buttare fatemelo sapere che vi do gli estremi del mio conto corrente, almeno fate un’opera di bene. Evitate gente, evitate.

Ciriciao gente!

 

Van Helsing, 2004
Voto: 2 (meriterebbe un 4, ma ha copiato e pure male, quindi va punito)

 

Nota della redazione: e' disponibile anche la recensione di Van Helsing - la serie.

ban49

 

Libri: Le Recensioni | 11 Ago 2020 | Il Cobra
Il Piano Solo

Un capitolo poco noto della storia italiana del dopoguerra affrontato in un libro tutto sommato sufficientemente imparziale e leggibile.

 

Film: Le Recensioni | 10 Ago 2020 | MarcoF
7 Ore Per Farti Innamorare

Un bel film, sorprendentemente divertente, vivace, fresco e scoppiettante.

 

Musica: Jukebox | 08 Ago 2020 | Tech-Priest
Thundermother - Whatever

Dopo gli Airbourne, spazio anche alle donne nell'hard rock. E che donne! Con Whatever, dal loro terzo disco, le Thundermother proseguono con la loro carica di energia.

 

Film: Le Recensioni | 07 Ago 2020 | Il Cobra
Prendi I Soldi E Scappa

Il film d'esordio di Woody Allen è un divertentissimo susseguirsi di battute e situazioni surreali.

 

Film: Le Recensioni | 04 Ago 2020 | Il Cobra
Doom

E' piuttosto raro che le trasposizioni cinematografiche siano all'altezza dei film da cui traggono origine. Doom non si discosta dallo standard.

 

Animazione: Le Recensioni | 03 Ago 2020 | MarcoF
Ghost in the Shell: SAC_2045 - Stagione 1

Hai a che fare con un mito dell’animazione giapponese e che cosa fai? Lo ammazzi con una pessima computer grafica. ASSASSINI!

 

 

Musica: Jukebox | 01 Ago 2020 | Tech-Priest
Rammstein - Ohne Dich

In mezzo a tanto pesante industrial, i Rammstein dimostrano di avere anche della poesia da offrire ai propri fan, e non solo a loro... Un pezzo, e un video, che mi hanno sorpreso.

 

Videogiochi: Le Recensioni | 31 Lug 2020 | Il Cobra
Hero Of The Kingdom

Se siete in un momento di stress o se volete giocare a qualcosa senza pensare troppo, Hero Of The Kingdom potrebbe essere una buona opzione.

 

Serie TV: Le Recensioni | 30 Lug 2020 | MarcoF
Runaways - Stagione 2

Sei adolescenti in fuga dai loro genitori.

 

Film: Le Recensioni | 28 Lug 2020 | Il Cobra
La Casa 2

Cosa porta Sam Raimi a fare un seguito che invece di un seguito e' un remake del suo film di sei anni prima?

 

Serie TV: Le Recensioni | 27 Lug 2020 | MarcoF
Dark, Stagione 3

Ci si deve impegnare un bel po’ per seguire Dark, ma ne vale davvero la pena?

 

Musica: Jukebox | 25 Lug 2020 | Tech-Priest
Dire Straits - Sultans Of Swing (Alchemy Live)

Un classico immortale come Sultans Of Swing reso ancora più entusiasmante in questa impareggiabile versione live.

 

Film: Le Recensioni | 10 Apr 2003 | Tech-Priest
Giorni Contati

Premessa per chi si appresta a leggere: in questo articolo dico le parolacce! (ooooohhhh... era ora.... N.d.Cobra)

 

Manga e Fumetti: Le Recensioni | 23 Lug 2020 | MarcoF
Pandemonium: Majutsushi No Mura

Una storia particolarissima, che ti coinvolge emotivamente e ti rapisce graficamente.

 

 

ban49