Un film che getta nuove luci e nuove ombre sulla catastrofe atomica che ha segnato le coscienze e le vite di tutta Europa.

 

20170323 woodpecker 4

Fedor Alexandrovich e’ un eccentrico artista ucraino, un 35enne impegnato nelle lotte sociali e libertarie che negli ultimi anni hanno scosso fortemente la sua nazione. Sicuramente ricordiamo gli scontri di piazza avvenuti nel 2014 culminati con la rivoluzione che ha innescato poi la guerra semi ufficiale con la Russia che ha visto prima l’annessione della Crimea e poi una guerra combattuta per procura da nazionalisti-filo russi, con scontri tuttora in corso. Ecco, Alexandrovich queste vicende le ha vissute; il suo film inizia proprio con le immagini riprese nella piazza centrale di Kiev, e teatro dei sanguinosi scontri fra manifestanti e forze di polizia.

 

20170323 woodpecker 3

 

Il film documentario ci introduce alla persona di Fedor Alexandrovich; una prima parte che manca di interesse, e ci si ritrova a chiedersi il perche’ di questa parentesi che tratteggia la personalita’ dell’artista: un visionario, un genio, un pazzo. Eppure, sebbene noiosa e poco lineare, questa parte serve a giustificare e a chiarire le azioni dell’artista che vedremo successivamente: un Fedorovich con gli occhi da matto che parte alla volta di Chernobyl alla ricerca dei motivi che hanno causato l’esplosione della centrale atomica quell’infausta notte del 1986.

 

20170323 woodpecker 1

 

In breve tempo passiamo dai territori lunari e devastati di Chernobyl e Pripjat alle interviste con chi ha vissuto quella tragedia, e subito Alexandrovich associa alla centrale una struttura militare tanto imponente quanto poco nota: il Duga, un sistema radar testato dai russi per monitorare il lancio dei missili nucleari americani. Intorno al Duga Alexandrovich costruisce la sua teoria, che puo’ apparire al tempo stesso affascinante, fantasiosa, terrificante, razionale; insomma rientra in quell’ambito che garantisce la possibilita’ dell’evento pur senza poterlo dimostrare.

 

20170323 woodpecker 2

 

Sebbene Alexandrovich sia un personaggio apertamente anti-russo e - passatemelo - un po’ matto, la sua teoria in qualche modo sta in piedi. Il film va decisamente visto, magari mantenendo i piedi per terra e prendendo con le dovute accortezze quanto viene affermato, ma le teorie dell’artista ucraino sono interessanti e possibili. Oltre a questo, poi, viene mostrato uno spaccato di vita completamente diverso e distante dal nostro, ed immergersi in queste realta’ ci aiuta a comprendere e ricordare quanto la nostra liberta’ non sia sempre scontata e garantita.

 

Il Complotto di Chernobyl - The Russian Woodpecker, 2015
Voto: 7

ban49

 

Film: Le Recensioni | 07 Ago 2020 | Il Cobra
Prendi I Soldi E Scappa

Il film d'esordio di Woody Allen è un divertentissimo susseguirsi di battute e situazioni surreali.

 

Film: Le Recensioni | 04 Ago 2020 | Il Cobra
Doom

E' piuttosto raro che le trasposizioni cinematografiche siano all'altezza dei film da cui traggono origine. Doom non si discosta dallo standard.

 

Animazione: Le Recensioni | 03 Ago 2020 | MarcoF
Ghost in the Shell: SAC_2045 - Stagione 1

Hai a che fare con un mito dell’animazione giapponese e che cosa fai? Lo ammazzi con una pessima computer grafica. ASSASSINI!

 

 

Musica: Jukebox | 01 Ago 2020 | Tech-Priest
Rammstein - Ohne Dich

In mezzo a tanto pesante industrial, i Rammstein dimostrano di avere anche della poesia da offrire ai propri fan, e non solo a loro... Un pezzo, e un video, che mi hanno sorpreso.

 

Videogiochi: Le Recensioni | 31 Lug 2020 | Il Cobra
Hero Of The Kingdom

Se siete in un momento di stress o se volete giocare a qualcosa senza pensare troppo, Hero Of The Kingdom potrebbe essere una buona opzione.

 

Serie TV: Le Recensioni | 30 Lug 2020 | MarcoF
Runaways - Stagione 2

Sei adolescenti in fuga dai loro genitori.

 

Film: Le Recensioni | 28 Lug 2020 | Il Cobra
La Casa 2

Cosa porta Sam Raimi a fare un seguito che invece di un seguito e' un remake del suo film di sei anni prima?

 

Serie TV: Le Recensioni | 27 Lug 2020 | MarcoF
Dark, Stagione 3

Ci si deve impegnare un bel po’ per seguire Dark, ma ne vale davvero la pena?

 

Musica: Jukebox | 25 Lug 2020 | Tech-Priest
Dire Straits - Sultans Of Swing (Alchemy Live)

Un classico immortale come Sultans Of Swing reso ancora più entusiasmante in questa impareggiabile versione live.

 

Film: Le Recensioni | 10 Apr 2003 | Tech-Priest
Giorni Contati

Premessa per chi si appresta a leggere: in questo articolo dico le parolacce! (ooooohhhh... era ora.... N.d.Cobra)

 

Manga e Fumetti: Le Recensioni | 23 Lug 2020 | MarcoF
Pandemonium: Majutsushi No Mura

Una storia particolarissima, che ti coinvolge emotivamente e ti rapisce graficamente.

 

Film: Le Recensioni | 21 Lug 2020 | Tech-Priest
Dredd - Il Giudice Dell'Apocalisse

Semplice ma esaltante, diretto e soprattutto fedele al concetto fino alla fine. Questo è il Dredd di cui c'era bisogno.

 

Animazione: Le Recensioni | 20 Lug 2020 | MarcoF
Avatar - La leggenda di Aang - Libro terzo: Fuoco

Ultimo capitolo di una trilogia cha cresce e matura ad ogni stagione.

 

Musica: Jukebox | 18 Lug 2020 | Tech-Priest
Lucifer - Phoenix

Dopo il primo album decisamente metal e molto "Sabbathiano", i Lucifer sterzano verso un hard rock più abbordabile. Molti hanno storto il naso, ma il risultato è comunque ottimo, e di fronte a un pezzo come Phoenix...

 

 

ban49