Finalmente le feste, cosa c’è di meglio di una bella serata rilassante? Una bella tisana calda, la copertina e un bell’Anime!

 

In questo periodo di feste, riesco a tirare un po’ il fiato dopo le ardue consegne e l’infinita lista di compleanni. Ho deciso che mi sparerò un po’ d’Anime su Netflix per recuperare qualche serie animata che volevo tanto vedere. Ringraziando il cielo, sul divano accanto a me ci sarà mia figlia, che a sei anni sta già seguendo le orme del padre.

 

1 - Gundam Build Divers

 

 

Gundam è un marchio abbastanza famoso nel mondo e queste serie animate targate “Gundam Build”, aiutano tanto la Bandai a produrre tutta una serie di modellini riutilizzando vecchi stampi. La serie è ancora in corso, ci sono diversi spunti interessanti e un sacco di mezzi “custom” che, purtroppo, so già che poi comprerò. Sicuramente arriverà una bella recensione su queste serie, ma potrebbe anche venirmi voglia di scrivere alcuni articoli collegati sulle innumerevoli serie di Gundam e del suoi universi.

 

2 - Ultraman

 

 

Datemi del pazzo, ma Ultraman è un mio ricordo dell’infanzia e l’idea di vedere il grande gigante di luce in azione, mi mette nostalgia. Purtroppo il trailer mostra un’animazione un po’ “Legnosa”, quindi questo mi mette molto in allerta, spero solo che la trama non sia delle più banali, ma affronterò questa serie animata come un giro nei vecchi ricordi del passato, e questo non mi dispiace per niente.

 

3 - Il Principe dei Draghi

 

 

Sono mesi che mi imbatto in questa proposta Netflix, non so perché, ma mi mette addosso un misto di curiosità e preoccupazione. Il mondo Fantasy lo concepisco solo in due modi: Epico, come un monumentale colossal alla Signore degli Anelli, o in stile Giapponese, con i suoi risvolti comico/sentimentali che intoppano le arterie di melensi problemi di cuore, ma ti presentano anche inconcepibili attacchi da distruzione su scala planetaria. Ebbene, il trailer de Il Principe dei Draghi si avvicina alla prima delle mie due preferenze e questo mi turba; è pur sempre un Anime a puntate e non un film d’animazione, questo abbassa le mie aspettative, ma spero tanto di essere smentito, visto che è da tanto tempo che non m’imbatto in un buon lavoro Fantasy.

 

4 - The Seven Deadly Sins

 

 

Questo mi è stato consigliato da un amico (grazie Adolfo). Ho visto il trailer e ho capito subito che si tratta di un Fantasy stile Giapponese, poche pretese, grande effetto distruttivo, tante battute comiche. Rispetto al titolo precedente, mi avvicino a questa visione con la massima rilassatezza, non mi aspetto un capolavoro, ma una bella storia facile da seguire.

 

5 - Levius

 

 

Pugilato. Non il solito pugilato, ma uno in cui gli atleti sono parzialmente modificati con parti del corpo meccaniche. Il trailer mi presenta un mondo steampunk in cui la fonte d’energia primaria è ancora il vapore. Sapete che vi dico, Ippo (Hajime no Ippo) mi ha insegnato lo spirito della box, sono proprio curioso di capire se quest’Anime appagherà le mie aspettative o mi lascerà con un palmo di naso ad imprecare la malasorte. Rischio alto, ma per lo meno l’animazione grafica sembra essere di buona fattura.

 

Che dire, vi auguro Buone Feste e ci leggiamo l'anno prossimo.

ban49

 

Tanto Per Ridere: I Meme | 07 Giu 2020 | MarcoF
I meme del momento - Termoscanner e App Immuni

Tanti strumenti di controllo per evitare il contagio, e tanti meme dal termoscanner all'app "Immuni"

 

Musica: Jukebox | 06 Giu 2020 | Tech-Priest
Tiamat - Gaia

Un brano ambientalista quando ancora non era di moda parlare di questi argomenti. Gaia è una suadente ode al pianeta come un grido sussurrato in cui i Tiamat erano maestri.

 

Politica | 05 Giu 2020 | Il Cobra
Come la sinistra legittima i suoi avversari, pardon, nemici politici

Con le sue azioni, la sinistra e' riuscita in questi anni a compattare buona parte dell'elettorato moderato su figure almeno in alcuni casi discutibili.

 

Politica | 04 Giu 2020 | Sinue L'Egiziano
Lianghui 2020, venti di novità dalla Cina

Lianghui è una annuale riunione che vede come partecipanti l'organo legislativo e consultivo cinesi, e costituisce un appuntamento fondamentale per conoscere gli sviluppi economici e politici del paese.

 

Film: Le Recensioni | 03 Giu 2020 | Carlo Desiderati
Mediterraneo

Mediterraneo è un vero viaggio nel profondo della nostra anima.

 

GDR: Gli Approfondimenti | 07 Set 2000 | Macros
Cuoio o Metallo

Giochi di ruolo: quale armatura scegliere per essere piu' efficaci?

 

Animazione: Le Recensioni | 01 Giu 2020 | MarcoF
Beastars - Stagione 1

Ti amo o voglio solo mangiarti? Sei la mia preda o la ragazza con cui voglio stare? Queste domande si fondono e si confondono in un vortice d’inaspettate situazioni.

 

Tanto Per Ridere: I Meme | 31 Mag 2020 | MarcoF
I meme del momento - Tutti al Mare-Covid

Si sente aria di fine Pandemia ... che sia vero o no, l'estate si avvicina a grandi falcate e quindi andiamo a vedere come i produttori di Meme e Vignette ci immaginano questa estate.

 

Musica: Jukebox | 30 Mag 2020 | Tech-Priest
Heaven And Hell - Heaven And Hell (Live)

A dieci anni dalla morte di Ronnie James Dio, riviviamo una delle sue ultime esibizioni. Forse la migliore in assoluto. Un frontman straordinario fino alla fine.

 

Videogiochi: After Action Reports | 29 Mag 2020 | Il Cobra
Mazinga contro i sette nani: chi potra' mai vincere?

Storia di due irresponsabili wargamers, di un carro ciccione e di come gli Stratovarius abbiano influenzato la seconda guerra mondiale.

 

Politica | 28 Mag 2020 | Il Cobra
Palamara, la magistratura e la morte della democrazia

In Italia la democrazia e' morta: da qualche anno stiamo vedendo dei mini-colpi di stato atti a garantire il governo ad una specifica parte politica.

 

Serie TV: Le Recensioni | 28 Mag 2020 | MarcoF
Good Omens

Una divertentissima miniserie apocalittica dagli sviluppi umoristici assurdi. Michael Sheen e David Tennant sono FENOMENALI!

 

Film: Le Recensioni | 26 Lug 2004 | Il Cobra
The Day After Tomorrow

Come ben sa chi segue da tempo la Tana, non sono un grande estimatore dei film d’azione americani, ne’ tanto meno di quelli catastrofici.

 

 

Musica: Le Recensioni | 02 Mar 2005 | Tech-Priest
Megadeth - Countdown To Extinction

L’inizio degli anni novanta ha visto una certa apertura dei gruppi metal classici verso sonorità meno intransigenti e più “orecchiabili”.

 

 

 

ban49