banner tana fb

 

Piccola Knowledge Base

di Redazione
Creato: 06 Agosto 2012

Ecco un elenco di piccoli trucchi e workaround, utili nel mondo dei computer, dei videogiochi e dei software; sono tutte cose che ho provato in prima persona e che mi sono costate parecchia fatica e numerose ricerche in rete, ma non assumo nessuna responsabilita'  in merito.

REINSTALLAZIONE WINDOWS XP

In alcuni casi, dopo la reinstallazione del sistema operativo e dei driver della scheda video e del monitor, i caratteri a schermo continuano a vedersi sfocati. Sembra essere un problema causato da un update di sistema.
Andare in Display Properties -> Appearance tab -> Effects. Qui cambiare i font tra ClearType e Standard (che dovrebbe riportare le cose a posto).

 

PREY (XP)

Su alcune versioni di Prey, una volta arrivati alla schermata iniziale il puntatore non risponde.
Fare ALT+TAB, perche' il focus e' ancora sul desktop.

 

IOMEGA USB EXTERNAL HDD 500MB

Iomega commercializzava dei dischi esterni con replicatore di porte USB. Internamente montavano dei dischi SATA da 3.5".
Non e' riportato da nessuna parte, ma sicuramente l'interfaccia supporta dischi da almeno 1TB.

 

SEAGATE BARRACUDA 7200.11 e 7200.12

Seagate ha ultimamente perso la sua granitica affidabilita', tipica degli anni '90 e 2000. Questa serie di dischi e' soggetta a un problema di firmware che improvvisamente rende il disco invisibile al bios (a volte addirittura lo blocca). La soluzione non e' di semplice attuazione: occorre intervenire fisicamente sul disco.
Qui la procedura, riportata su due siti: Sito 1 Sito 2
Qui la lista completa di dischi colpiti dal problema (ci sono anche dei Maxtor): Lista

 

F.E.A.R. 2 (XP)

L'installer di Fear 2 ha un problema all'avvio del setup, richiede delle dll non incluse su DVD.
Occorre scaricare il file fearfix.msi, disponibile qui.

 

LEFT 4 DEAD (XP e Windows 7)

Alla disinstallazione, alcune versioni di questo bel gioco incasinano i font di sistema. Per ripristinare tutto alla situazione precedente, entrare nel regedit, sotto HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\WindowsNT\CurrentVersion\Fonts.
Aggiungere le seguenti voci:
Tahoma (TrueType) -> tahoma.ttf
Courier New (TrueType) -> cour.ttf
Verdana (TrueType) -> verdana.ttf
Arial (TrueType) -> arial.ttf
Arial Narrow (TrueType) -> arialn.ttf
Arial Bold (TrueType) -> arialbd.ttf
Lucida Console (TrueType) -> lucon.ttf
Trebuched MS (TrueType) -> trebuc.ttf
Times New Roman (TrueType) -> times.ttf
Marlett (TrueType) -> marlett.ttf
Riavviare il sistema.

Inoltre, se si vuol giocare in rete, entrare nella console del server e digitare:
sv_lan 1
sv_allow_lobby_connect_only 0
net_start
z_difficulty (mostra le difficolta' degli zombi)
maps *
map "nome mappa"
Sul client, entrare in console e digitare:
connect "ip del server"

Altri comandi utili per settare una partita in rete:
sv_cheats 1
sb_takecontrol (Name) Zoey Francis Bill Louis
set info "nome del giocatore" (il nome del giocatore si puo' anche configurare nel file config.cfg)
La lista completa e' qui.


Infine, se sotto Windows 7 avete dei crash, andate nelle opzioni video e deselezionate il multicore rendering, ed eventualmente fate girare il gioco in finestra (senza bordi).

 

VRD 1.5 (XP)

Questa comoda applicazione permette di salvare e organizzare in categorie i setting delle sessioni RDP che ci servono piu' spesso.
Per accedere al task manager, premere CTRL+ALT+END.

 

SURVIVAL CRISIS Z

Uno dei piu' bei giochi indie, estremamente sottovalutato, e che ci vede dover sopravvivere a una invasione di zombi e capirne le cause. Il gioco e' fantastico, e le risorse di sistema richieste sono estremamente basse.
Dopo l'introduzione di alcune patch di sistema di Microsoft, al lancio del gioco tutto quello che otteniamo e' uno schermo bianco e il puntatore del mouse. Dobbiamo scaricare e mettere nella cartella system32 (XP) e nella cartella syswow64 (W7) i seguenti file: dx7vb.dll, dx8vb.dll, d3drm.dll.
Poi apriamo il command prompt (come amministratore, sotto W7) e digitiamo:
regsvr32 dx7vb.dll
regsvr32 dx8vb.dll
Eventualmente far girare il gioco sotto compatibilita' W98/ME.

 

FAR CRY

In questo bellissimo FPS manca la funzione del quicksave. Localizzare il file devmode.lua, e aggiungere le seguenti stringhe alla fine del file:
Input:BindCommandToKey("#Game:Save('Quicksave')","f9",1);
Input:BindCommandToKey("#Game:Load('Quicksave')","f10",1);
Lanciare il gioco con il comando -devmode.

 

GEMINI RUE (XP)

Questa avventura e' stata programmata in 640x480. Per poterla giocare in finestra, prima di lanciare il gioco aprire winsetup.exe e selezionare il windowed mode.

 

DOSBOX

Questo fantastico emulatore dos e' in grado di far girare i vecchi giochi, quelli su cui perdevamo le notti a capire come configurare il setup.
Adesso basta aggiungere nel file di configurazione, nella parte finale, le seguenti stringhe:
mount c d;\dosgames
mount d g: -t cdrom
E' anche bene lasciare i cycles e i frameskip su auto.

 

GRAND PRIX MANAGER 2

Questa sottovalutata simulazione del mondo di Formula 1 ha un bug piuttosto pesante da gestire: se si mettono delle componenti elettroniche di livello superiore a quello della EEPROM, la macchina a meta' gara avra' sempre un guasto meccanico.
Inoltre, l'editor non salva le nazionalita' dei piloti nel file esportato, quindi occorre resettarle prima di iniziare una nuova partita.

 

GENE TROOPERS

Il gioco è protetto da una versione superata dei driver Starforce, che creano problemi nell'identificazione del disco originale e gravi problemi di instabilità al sistema operativo.
Occorre installare i driver aggiornati, scaricabili qui, oppure ancora meglio rimuoverli con questo tool ufficiale, e poi applicare un no-cd. Qui la pagina di supporto ufficiale di Starforce.

 

MEDIEVAL TOTAL WAR + REDUX

I driver più aggiornati delle schede video ATI creano un grosso rallentamento nelle transizioni e nelle schermate statiche del gioco, con tempi di attesa insostenibili. Andare nel pannello di controllo ATI, e sotto Smartgart mettere AGP in Off.
Per poter giocare a MTW sotto Windows 7, e' necessario installare il mod Redux, che migliora il gioco sotto diversi aspetti. Se si dispone di una versione localizzata, andare nella cartella Loc/Eng e copiarne tutto il contenuto nella cartella della lingua attiva.

 

ANTICHAMBER

Per lanciare il gioco, selezionare UDK.exe sotto Win32, e poi deselezionare "protect my computer".
Per rimappare i tasti, aprire il file /UDKGame/Config/DefaultInput.ini e cercare per Antichamber Keyboard Bindings.

 

DEAR ESTHER

Il gioco, sebbene molto bello e pieno di atmosfera, permette di muoversi solo ad una lentezza esasperante. E' possibile modificare il file \Steam\steamapps\common\dear esther\dearesther\cfg\userconfig.cfg con le seguenti linee per ottenere delle funzioni aggiuntive:
bind 1 "de_playerspeed 100"
bind 2 "de_playerspeed 200"
bind 3 "de_playerspeed 300"
bind 4 "de_playerspeed 400"
bind "W" "+forward"
bind "MOUSE1" "+forward"
bind "MOUSE2" "+zoom"
bind "MWHEELDOWN" "de_playerspeed 100"
bind "MWHEELUP" "de_playerspeed 200"
bind "MOUSE3" "de_playerspeed 400"

 

BIOSHOCK (WIN7)

Il gioco presenta problemi quando viene lanciato sotto DX10, giocato a pieno schermo crasha inesorabilmente. Per risolvere il problema, va eliminato il conflitto a livello di sistema con le interfacce Tablet.
Control Panel -> Programs -> Windows Features -> Disabilitare il supporto a Tablet PC.
Se non dovesse bastare, e dovesse apparire uno schermo nero al lancio del gioco, lanciare l'eseguibile con il comando -windowed.

 

EUROPA UNIVERSALIS 2 (WIN7)

Far girare correttamente questo gioco sotto Windows 7 non e' affatto facile. Una soluzione e' quella di installare il gioco in una cartella diversa da quella di di default (la famosa program files) e dopo l'installazione rinominare la cartella AVI in qualcos'altro (i video non devono partire, il programma che li gestisce non e' compatibile con Windows 7).
Non ho invece trovato ancora una soluzione per i monitor widescreen, i vari suggerimenti e programmini trovati in rete che dovrebbero permettere di modificare la risoluzione o giocare in finestra non hanno prodotto finora alcun risultato.

 

STEAM

Per installare un gioco Steam senza scaricare da internet tutto il pacchetto, e invece usando un DVD, usare:
C:/program files/steam/steam.exe -install D:

 

SIMCITY 4 (WIN7)

Spesso l'eseguibile di Simcity 4 viene riconosciuto erroneamente come file malevolo. Se il gioco crasha all'avvio (nei dettagli dovreste trovare il modulo stackhash_2366 che crea problemi), andate in Control Panel -> System -> Advanced System Settings -> Advanced -> Settings -> Data Execution Prevention, e qui aggiungete l'eseguibile di Sim City (probabilmente dovrete fare lo stesso con l'antivirus).
Inoltre, a causa dell'incompatibilita' con le CPU multi-core e l'impossibilita' di avere una risoluzione widescreen impostata di default, nella shortcut potete mettere questi switch: -CPUCount:1 -intro:off -customresolution:enabled -r1920x1080x32
Infine, se lo schermo "lampeggia" o sfarfalla, fate Alt+Tab per tornare al desktop, poi selezionate di nuovo il gioco ed il problema sara' sparito.

 

METRO 2033 (WIN7)

Se all'avvio del gioco lo schermo diventa nero e il computer si blocca, occorre necessariamente giocare in modalita' windowed. Senza avviare Steam editare il file
Steam\userdata\171660326\43110\remote\user.cfg
settando r_fullscreen off.

 

FALLOUT 3 (WIN7)

Sotto Windows 7 il gioco ha frequenti crash. Lanciare il gioco, premere ESC e poi uscire dal gioco. Cercare:
My Documents\My Games\Fallout3\fallout.ini
modificare in bUseThreadedAI=1
e aggiungere subito sotto iNumHWThreads=2 (in caso di ulteriori crash portare il numero a 1).
Per migliorare le prestazioni (lag), modificare nello stesso file: bUseBlurShader=0
Inoltre sovrascrivere i salvataggi li corrompe. Disabilitare le 3 opzioni di autosave e salvare manualmente sempre su uno slot diverso. Si consiglia anche di installare la patch non ufficiale.
Una guida dettagliata e' presente qui.

 

BALDUR'S GATE 1 e 2 (WIN7)

I giochi necessitano di patch e accorgimenti. Seguire le istruzioni del sito di GOG.
Installare Baldur's Gate 1 e 2, in una cartella diversa da quella di default.
Estrarre il BG2Bugfix nella cartella di BG2 e lanciarlo accettando tutte le fix opzionali.
Fare la stessa cosa per il BGT-Weidu.
Installare il BG1 Unfinished Business e il BG2 Unfinished Business.
Dal folder di BG2 lanciare setup-BGTmusic.exe e selezionare il modo ibrido.
Installare il BG2 Tweak Pack come fatto per il BG2Bugfix.
Installare il Bigger Fonts for BG2 come fatto per il BG2Bugfix.
Installare il Widescreen mod come fatto per il BG2Bugfix.

 

DESKTOP WINDOWS 7

Se le icone del desktop continuano a spostarsi dopo un riavvio, rimetterle nella posizione preferita, poi cliccare col destro su un punto vuoto del desktop e selezionare "Refresh". Le icone ora rimarranno al loro posto.

 

ANNO 1404 (WIN7)

Se il gioco all'avvio da' una schermata nera ed il PC si blocca, riavviare forzatamente; poi cercare il file Engine.ini e modificare la versione di DirectX da usare in "9".

 

DON'T STARVE

Questo difficile gioco rogue-like puo' essere a volte parecchio frustrante per via del permadeath, che ne arricchisce l'atmosfera ma puo' essere una spada di damocle. Il gioco auto-salva all'inizio di ogni giorno o all'uscita dal gioco, e cancella il salvataggio al momento della morte. Premendo ALT+F4 prima della morte del personaggio, si torna al menu di gioco senza che il salvataggio venga cancellato.

 

STATE OF DECAY

Questo gioco survival e' spettacolare, ma gli sviluppatori hanno voluto aggiungere ad un gioco single player le dinamiche di un mmo. Anche se non giocate, la storia va avanti da sola, esaurendo le vostre risorse e facendo rischiare che i vostri personaggi muoiano. Per ovviare a questo basta modificare la data dell'orologio di sistema facendola coincidere con quella del salvataggio.
Inoltre conviene fare delle copie manuali dei salvataggi (ce n'e' uno solo, di default), utilizzando questo tool creato dalla comunita'.

 

DEAD SPACE

Sara' anche un bel gioco, ma la EA ce l'ha messa tutta a far passare la voglia di giocarci. Oltre a delle impostazioni di comando ridicole, unicamente intese per i possessori di console, ci sono due bug gravissimi per la versione PC che potevano essere corretti in modo semplice fin da subito. Il primo e' che c'e' un fastidioso lag del mouse, eliminabile disattivando il V-Sync (sincronizzazione verticale nella versione italiana); e il secondo e' che se avete un joystick o joypad collegato al PC lo schermo sara' tutto spostato su un lato. Assurdo. Questo lo potete risolvere creando un file di testo vuoto joypad.txt in my documents\Electronic Arts\Dead Space; a questo punto pero' non potrete giocare col joypad. Siccome sara' impossibile giocare con i setting del gioco, dovete andare in User\profilo\AppData\Local\Electronic Arts\Dead Space ed editare il settings.txt modificando la sensitivita' del mouse a 2.5.
Come se non bastasse, i tasti freccia non vengono riconosciuti in fase di configurazione dei comandi! Se siete mancini, scaricate questo file, sostituendolo nella stessa cartella menzionata prima, e poi fate il remapping nel gioco degli altri comandi.
E scordatevi di comandare fluidamente il vostro personaggio, ad ogni modo.

 

ORCS MUST DIE

Altro bel gioco in cui i tasti non sono ridefinibili all'interno del programma. Andate in Orcs Must Die!\data\startup e modificate il file user.cfg (dovete lanciare il gioco almeno una volta affinche' questo file sia generato).

 

BORDERLANDS e BORDERLANDS 2

Questi giochi sono famosi per la loro scarsa ottimizzazione su PC. Numerose sono le segnalazioni in rete di diverse problematiche inerenti a lag e stuttering, con diverse soluzioni. Nel mio caso, dopo aver inutilmente modificato il willowgameengine.ini ( vsync = true) ed aver disabilitato il bloom, l'occlusione ed aver abbassato i dettagli, ho scoperto che il lag che colpiva il gioco all'improvviso, con un calo di frame improvviso e persistente, addirittura con impatto sull'audio, si poteva risolvere:
lanciando il gioco, andando sul task manager -> processi, tasto destro su borderlands.exe -> set affinity -> solo una CPU.
Evidentemente c'e' un problema nella gestione dei computer multicore.

 

GIOCHI CHE CI METTONO TANTO A PARTIRE MA POI FUNZIONANO SENZA PROBLEMI

Ho notato che sul mio PC da gioco, con Windows 7, alcuni giochi ci mettono tantissimo a lanciare, roba di diversi minuti in cui il processo sembra in idle, senza fare nulla; poi una volta partito, il gioco gira senza problemi. Normalmente si tratta di giochi vecchi, scritti in 32 bit - ma solo alcuni risentono di questo problema.
Siccome sul secondo PC, con una configurazione hardware molto inferiore e sempre con Windows 7, questo problema non si manifesta, ho capito che si tratta di un driver o un processo che manda in timeout il gioco, fino a che per qualche motivo questo non si sblocca e parte.
Ho risolto lanciando il gioco, poi dopo qualche secondo di attesa apro il task manager, ammazzo il processo, rilancio il gioco e questa volta parte senza problemi!

 

AGE OF WONDERS (WIN 7)

Questo bellissimo strategico fantasy necessita di una piccola attenzione per girare sotto Windows 7. Intanto settate il compatibility mode per aow.exe a Windows XP SP3, poi andate in
System -> Advanced System Settings -> Performance Settings -> Data Execution Prevention
abilitate il DEP e aggiungete aow.exe e aowcompat.exe

 

VICTORIA 2 (WIN 7)

La versione Steam di questo gioco crasha inesorabilmente durante l'inizializzazione della maplogic (exception in virtualfilesystem.cpp). Per risolvere, occorre cancellare il contenuto di:steamapps\common\Victoria 2\map\cache

 

GRID

Il gioco GRID non riconosce il volante Logitech Driving Force GT, anche se installate i driver piu' recenti. Dovete andare in
Grid\Actionmap\ActionmapPreset3.xml
e modificare tutte le entry DRIVING FORCE PRO USB in DRIVING FORCE GT USB

 

RACE 07

Il gioco non sempre riconosce il volante Logitech Driving Force GT. In tal caso occorre fare un profilo custom, e se una delle marce non viene riconosciuta finire i setting dei comandi, salvare, chiudere il gioco e aprire:
\Documents\SimBin\RACE 07 Install\UserData\ControlSete cercare le entry delle marce. Probabilmente una sara' 1,90 (quella funzionante), l'altra 0,89; modificare quest'ultima in 1,89 e il gioco e' fatto.

 

WINDOWS 7 - DATA MINING PATCH

Microsoft, nel cercare di forzare l'upgrade a Windows 10, sta tendando di installare su Windows 7 tutta una serie di patch che raccolgono dati di telemetria, installando processi che rallentano il sistema. Inoltre, sembra raccolgano dati personali che non c'entrano nulla con l'upgrade. Occorre disattivare l'installazione automatica delle patch e disinstallare (se gia' installate) e poi disabilitare la nuova installazione delle seguenti patch:

  • 2952664
  • 2976978
  • 2977759
  • 2990214
  • 3021917
  • 3022345
  • 3035583
  • 3044374
  • 3068708
  • 3075249
  • 3080149
  • 3083710
  • 3123862
  • 3138612
  • 3138615

Attenzione: rimuovendo le 3044374 e 2990214 bisognera' poi utilizzare il fix di restore di Windows Update perche' alcuni componenti core verranno disinstallati e WU non funzionera' piu' (viva MicroMerd).
Inoltre bisogna bloccare a livello di firewall:
vortex-win.data.microsoft.com
settings-win.data.microsoft.com
 

WINDOWS 7 - DRM nei giochi

Microsoft, nell'ottica di forzare l'upgrade a Windows 10, ha pubblicato una patch che disabilita' alcuni DRM usati da vecchi giochi. Se installata, non funzioneranno piu'. La patch da disabilitare e' la KB3086255.