Vuoi scrivere sulla Tana Del Cobra? Stiamo selezionando nuovi redattori!

Mettiti in contatto con la nostra redazione ed inviaci un articolo di prova!

 

 

Antichamber

di Andrea Morsani
Creato: 24 Novembre 2017

Un ottimo ed affascinante puzzle game che alla lunga puo’ stancare i meno smaliziati a causa della sua difficolta’.

 

201711224 antichamber1

 

 

Antichamber e’ un gioco stranissimo ed interessantissimo. In sostanza si tratta di uscire da un labirinto; il problema e’ come farlo, visto che l’ambiente non segue le leggi della nostra fisica.

Ci troviamo all’interno di lunghi corridoi dalle pareti bianche e quasi completamente privi di riferimenti di sorta. Ad interrompere i nostri passi, troviamo stanze o porte che possiamo oltrepassare solo risolvendo dei puzzle; non i classici giochini con combinazioni, od incastri, or pezzi da far combaciare; ma veri e propri esperimenti logici che possono essere risolti in modi sorprendenti aprendo la mente ed iniziando a ragionare ed abbandonando gli approcci tradizionali.

 

201711224 antichamber2

 

Non e’ facile fare esempi senza rovinare il gusto di scoprire il gioco; si puo’ pero’ dire che spesso dirigersi in una direzione comporta reazioni dell’ambiente diverse in base a COME ci spostiamo. E’ tutto legato alla geometria escheriana, cioe’ quelle forme geometriche basate sull’assurdo e sull’illusione che, almeno per quanto mi riguarda, sono estremamente affascinanti.

 

201711224 antichamber5

 

Proseguendo nel gioco entreremo in possesso di pistole che possono manipolare in modo sempre diverso alcuni cubetti che troviamo quasi sempre in prossimita’ dei puzzle da risolvere. L’uso ingegnoso, curioso e fuori dagli schemi di questa risorsa e’ fondamentale per proseguire.

Il gioco sollecita in modo incredibile la rottura degli schemi mentali classici, sia dei videogiochi che del modo di approcciare le nostre azioni quotidiane. Come se questo non bastasse, ad ogni puzzle risolto corrisponde un piccolo disegno associato ad una frase legata al modo in cui si vive la propria vita, e che spesso regala piccole perle di saggezza. Davvero incredibile.

 

201711224 antichamber4

 

Purtroppo andando avanti nel gioco la difficolta’ cresce esponenzialmente, tanto che persone meno dotate di fantasia e creativita’ (ehmm...) si troveranno irrimediabilmente bloccate. Su internet si trova un completo walkthrough che puo’ aiutare a superare le situazioni piu’ difficili, ma ricorrere a questo per completare un gioco che fa' dell'esplorazione mentale il so cardine e’ veramente un peccato. Non nascondo che ci sono momenti di frustrazione pazzesca, ed io stesso ho rimosso dal disco il gioco prima di arrivare a completarlo; eppure, mentre scrivo questa recensione mi sovviene un modo diverso di risolvere un particolare passaggio che potrebbe poi permettermi di risolvere a cascata, e facilmente, gli altri. Ecco, esattamente questo e’ Antichamber: perseverare, insistere ed approcciare il problema da un altro punto di vista.
Proprio come la vita vera.

 

201711224 antichamber3

 

L'immersione che il gioco regala e' totale. Giocato in un luogo silenzioso e buio, regala il meglio di se; i suoni sono incredibilmente d'atmosfera, talvolta onirici per la loro contemporanea poca attinenza con una situazione e totale adeguatezza. L'impatto visivo e' fantastico, sembra di vivere un fumetto che viene disegnato instantaneamente in base alle nostre scelte. Fantastico.

Antichamber e’ un piccolo, grande gioco che non posso esimermi dal consigliare calorosamente, a patto che sappiate a cosa state andando incontro: serve pazienza, costanza, logica e fantasia. Se non sono doti in vostro possesso, occhio: potreste apprezzare il gioco ma impazzire per risolverlo.

 

Antichamber, 2013

Voto: 8