banner tana fb

 

Fury

in Film
di Andrea Morsani
Creato: 22 Febbraio 2016

Se c’e’ una cosa che non concepisco, e’ come le produzioni statunitensi debbano per forza puntare tutto sull’epicita’ e sul sacrificio supremo. Anche quando la cosa riduce un potenziale buon film alla fiera delle cazzate.

 

20160222 fury 03

Film sui carri armati non ce ne sono in giro tanti; l’unico degno di nota e’ La Battaglia dei Giganti, del 1965, un buon film ma che e’ decisamente invecchiato male. Fury purtroppo non porta nulla di buono al genere.
Ambientato durante il 1945, vede le vicende di un equipaggio di carristi americani in Germania che devono vedersela con i carri Tigre, famosi per essere stati praticamente invincibili, e la strenua resistenza dei fanatici nazisti.

Sebbene sia chiaro fin da subito che lo scopo del film e’ quella di mettere in risalto la crudezza della guerra, i dialoghi appaiono immediatamente posticci. I vari personaggi sono stereotipati, poco credibili, e agiscono in modo poco logico – con l’eccezione (temporanea) del capocarro interpretato da Brad Pitt; le loro azioni scaturiscono dal mondo del boh.
Ci sono diversi passaggi che non stanno in piedi fin dall’inizio del film, come una gratuita aggressivita’ nei confronti della propria squadra o scelte di combattimento che farebbe solo un pivello, non gente con anni di esperienza sul campo alle spalle. Il tutto condito da proiettili traccianti che sembrano raggi laser e la tipica scelta assurda alla fine del film dove tutti sono eroi, belli, bravi e fichissimi.

 

20160222 fury 01Qui stanno per prendere una decisione che nemmeno un malato di mente

 

SPOILER

Ma vi sembra normale arrivare ad un incrocio da difendere con un solo carro armato superstite di tutta la colonna, avere un cingolo che salta su una mina e scendere dal carro e girarsene la’ intorno come niente fosse? Ma nessuno ha spiegato agli sceneggiatori che intorno alle mine anticarro si mettono anche le mine antiuomo? E poi: come pretendi di sopravvivere in un carro immobilizzato, all’aperto, circondato da 300 soldati tedeschi? Ma chi rimarrebbe a tenere la posizione????
Senza parlare del fatto che i tedeschi in marcia verso cantano, per farsi sentire da tutti ovviamente, e sebbene uno ogni 10 sia armato di Panzerfaust, nessuno lo usa e tutti si fanno ammazzare attaccando il carro frontalmente utilizzando solo armi leggere. Certo.

FINE SPOILER

 

20160222 fury 02Stai per caricare una postazione anticarro e ti metti fuori dalla carro. Ovvio e storicamente accurato, no?

 

Fury e’ un film stiracchiatamente passabile per buona parte del tempo, ma il tracollo delle assurdita’ concepite nel finale lo rendono immondizia, una vera porcheria. Al giorno d’oggi certe schifezze non dovrebbero nemmeno essere concepite, e invece non solo vengono distribuite nelle sale, ma vengono anche supportate dai siti di critica cinematografica.

Fury e’ una pellicola indegna che dovrebbe sparire nell’inferno dei film.

 

Fury, 2014

Voto: 4